Point a Saronno: 02.89038729

sicurezza

Samsung precarica McAfee VirusScan sui suoi Galaxy S8

Grazie a un accordo siglato da poco tra Samsung e McAfee, la nota compagnia produttrice di soluzioni di sicurezza e antivirus, i nuovi Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8 Plus saranno dotati di McAfee VirusScan preinstallato direttamente dal produttore sud coreano. (altro…)

Samsung: dopo le esplosioni del Note 7 si punta sulla sicurezza

Prima di ripartire, bisogna essere certi che il passato sia definitivamente alle spalle: La qualità è la nostra priorità, recitano gli spot di Samsung andati in onda durante l’appena trascorsa notte degli Oscar.

Un mantra, ma soprattutto un messaggio necessario per dimenticare le esplosioni in volo dei Galaxy Note 7 che hanno rappresentato un brutto incidente per l’azienda. (altro…)

Samsung rilascia Secure Folder per Galaxy S7

Samsung ha annunciato la disponibilità di Secure Folder per Galaxy S7 e S7 edge. L’applicazione è in pratica la versione consumer di Samsung KNOX, da cui eredita la tecnologia di sicurezza che permette di proteggere i contenuti personali, creando uno spazio privato e cifrato sullo smartphone. Secure Folder era preinstallata sullo sfortunato Galaxy Note 7. (altro…)

Con iOS 10 i backup sono un po’ meno sicuri

Con iOS 10 è un po’ più facile violare un backup di iPhone eseguito su iTunes. Lo ha svelato Elcomsoft, una società specializzata in sicurezza e violazione di dispositivi, che definisce questa novità un grave difetto di sicurezza. In pratica un eventuale attacco brute force risulta molto più semplice con la nuova versione del sistema operativo Apple.

In particolare, i tecnici di Elcomsoft affermano che usando una CPU Intel Core i5 senza l’ausilio di una GPU la velocità di elaborazione aumenta di 2.500 volte. Si possono quindi testare 6 milioni di password al secondo, mentre con iOS 9 non si poteva andare oltre le 2.400.

Secondo l’azienda le possibilità di individuare la password giusta sono tra l’80 e il 90%. Quando l’accelerazione via GPU sarà utilizzabile anche con questa versione di iOS, la velocità sarà ancora maggiore. Gli strumenti necessari sono sul mercato, liberamente acquistabili da chiunque se li possa permettere uno di essi è prodotto proprio dal Elcomsoft. (altro…)

Ingegneri Apple pronti a licenziarsi: non violeremo l’iPhone

Se la Giustizia statunitense dovesse ordinare ad Apple di sbloccare i suoi smartphone, per agevolare il lavoro degli inquirenti, alcuni esperti di sicurezza dell’azienda potrebbero licenziarsi. Il New York Times riporta che almeno 6 dipendenti, che hanno lavorato attivamente allo sviluppo della piattaforma di sicurezza e servizi mobili, avrebbero avanzato l’ipotesi di dimissioni. (altro…)

Snowden: l’FBI mente, ecco come potrebbero sbloccare un iPhone

L’ FBI non ha fatto quanto possibile per sbloccare l’ iPhone del terrorista di San Bernardino prima di richiedere l’aiuto forzoso di Apple attraverso il mandato di un tribunale federale. È il consenso condiviso dalla comunità internazionale degli esperti di cybersicurezza. Ora anche Edward Snowden, che aveva già espresso la sua posizione a favore di Apple, ha rincarato la dose.

L’FBI ha sostenuto che solo Apple ha i mezzi tecnici [necessari a sbloccare l’iPhone di San Bernardino], ha detto Snowden con un intervento alla conferenza sulle libertà civili Blueprint for Democracy. Con tutto il dovuto rispetto… è una stronzata! (altro…)