Point a Saronno: 02.45073911

SAMSUNG Galaxy S8 Oreo Beta Program non arriva in Italia

Alla fine del mese di settembre è stato segnalato che Samsung aveva già iniziato a lavorare all‘aggiornamento Android 8.0 Oreo per i suoi Galaxy S8 e Galaxy S8+, e stando a quanto riferito dai ragazzi di Sammobile la società sudcoreana lancerà presto un programma beta testing per il nuovo firmware con Oreo.

Un mese piu’ tardi, ora si vocifera che il programma di beta testing di Oreo per Galaxy S8/S8+ sarà lanciato negli Stati Uniti il 31 ottobre. Nel frattempo, un nuovo rapporto del 30 ottobre (via Sammobile) ha rivelato i nomi dei paesi in cui Samsung lancerà il Galaxy S8 Oreo Beta Program: nel Regno Unito, nel Nord America e nella Corea del Sud nella prima fase e in Cina, Germania, Spagna, Francia, Polonia e India nella seconda fase. Tuttavia, non viene rivelato da quando il programma verrà lanciato nei suddetti paesi, e non è detto che in tutti verrà avviato lo stesso giorno.

Se confermato, i proprietari di Galaxy S8 e Galaxy S8+ nei mercati sopra citati avranno la possibilità di iscriversi al programma ufficiale di Samsung che consentirà loro di scaricare attraverso l’applicazione Samsung Members e testare Android 8 Oreo sul proprio smartphone prima del rilascio della versione finale previsto nel mese di Gennaio del 2018.

Sammobile ha trovato inizialmente Oreo nelle versioni firmware G950FXXE1ZQI7 e G955FXXU1ZQI7, rispettivamente per Galaxy S8 e Galaxy S8+, nello scorso mese di settembre. La lettera ‘Z’ nella versione firmware viene solitamente utilizzata da Samsung per identificare i firmware di prova, ed è stata vista lo scorso anno anche nelle versioni beta dei firmware con Nougat per Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge.

Tra quanto i firmware finali con Oreo per i Galaxy S8 saranno pronti non si sa di preciso e, mentre la speranza per i proprietari dei device è che possano essere disponibili entro la fine dell’anno, in realtà è facile presumere che la distribuzione inizierà sul larga scala all’inizio del prossimo anno.

Con Oreo, Google ha introdotto novità per aiutare i produttori a rilasciare piu’ rapidamente gli aggiornamenti software a cui devono mettere mano per apportare le proprie modifiche, ma considerato che l’interfaccia utente TouchWiz di Samsung è complessa c’è bisogno di una certa attenzione.

Dopo Galaxy S8 e Galaxy S8+, il successivo smartphone della Samsung destinato a ricevere l’aggiornamento a Nougat è il Galaxy Note8.

L’Italia non risulta tra i paesi dove verrà lanciato il programa di beta testing di Android 8 Oreo per Galaxy S8, almeno nelle prime due fasi. Se in Italia il programma sarà lanciato in una terza o successiva fase non lo possiamo prevedere, ma presumibilmente i proprietari italiani di Galaxy S8 dovranno attendere il rilascio della versione finale del firmware all’inizio del prossimo anno.

Per partecipare al programma di beta testing di Android 8 Oreo negli USA risulta che i possessori di Galaxy S8 e Galaxy S8+ dovranno registrarsi attraverso una delle app Samsung Members e Samsung+ a partire dal 31 ottobre. Si dice che ci saranno 7500 posti disponibili nel programma, il resto degli utenti interessati dovranno attendere il rilascio della versione finale. Le registrazioni potrebbero essere aperte solo per i clienti degli operatori statunitensi T-Mobile e Sprint.

Samsung deve ancora confermare i dettagli sul programma di beta testing di Android 8 Oreo per S8, per cui aggiorneremo l’articolo quando avremo maggiori informazioni al riguardo.


Commenta l'articolo