Point a Saronno: 02.45073911

Samsung deposita il marchio Samsung Hello, rivale di Google Now

Samsung ha recentemente depositato il marchio Samsung Hello, nome riservato a quello che potrebbe essere il rivale di Google Now, utilizzato dalla società coreana attualmente sui dispositivi Android. Samsung Hello potrebbe essere uno dei nuovi tasselli della strategia di Samsung per diminuire la sua dipendenza da Google e abbandonare man mano i servizi della grande G lanciando alternative proprietarie.

Il marchio è stato depositato presso l’Ufficio europeo per le proprietà intellettuali ed è descritto come software applicativo che fornisce funzionalità personalizzate e informazioni in base alle preferenze degli utenti in materia di clima, musica, intrattenimento, giochi, viaggi, scienza, salute, contatti, e social news attraverso comandi vocali e riconoscimento vocale.

La descrizione identifica esattamente le funzionalità di Google Now ed esprime la volontà dell’azienda di proseguire nella realizzazione di servizi che possano sostituire l’offerta di Google. Le voci sulla volontà di Samsung di abbandonare Google circolano ormai da anni e in molti casi Samsung ha provato a proporre (con scarsi risultati) alternative ai servizi di Google, senza contare i dispositivi dotati di sistema operativo Tizen, diretto concorrente di Android.

Il prossimo passo dovrebbe essere Bixby, l’assistente personale di Samsung, che così come Siri, Google Assistant, Alexa e Cortana dovrebbe supportare la attività dell’utente con funzionalità di intelligenza artificiale. Sarà come sempre necessario attendete i prossimi mesi per sincerarsi dei prossimi obiettivi e delle strategie di Samsung, delineate con il lancio del Samsung Galaxy S8.


Commenta l'articolo