Point a Saronno: 02.45073911

Alcuni Galaxy Note 8 non si ricaricano se la batteria è completamente esaurita

Gli Smartphone Samsung Galaxy continuano ad avere problemi con le batterie, dopo il caso del Note 7 che ha provocato non pochi problemi all’azienda.

In questa occasione, il protagonista è il Galaxy Note 8 che, in alcuni casi, non si ricarica quando la percentuale della batteria raggiunge lo zero percento.

Samsung ha già riconosciuto il problema e ha dichiarato che sta lavorando per risolverlo al più presto.

La problematica del Galaxy Note 8 (comune anche ad altri smartphone e tablet) è dovuto al fatto che è sempre richiesta una piccola quantità di energia della batteria per consentire al sistema di gestione dell’alimentazione di funzionare.

Se non c’è abbastanza carica disponibile per alimentare lo smartphone anche allo zero percento, l’alimentazione non funziona ed è impossibile ricaricare lo smartphone.

Samsung afferma che al momento il numero di segnalazioni è molto limitato e che il problema potrebbe essere legato al circuito di gestione dell’energia.

L’azienda consiglia ai clienti interessati di contattare direttamente il Centro Assistenza Autorizzato. Dalle prime segnalazioni, sembra che Samsung stia sostituendo le unità difettose che presentano questo problema.

In alternativa, sui vari forum viene condivisa la cosiddetta procedura Stack Charging: si tratta di un lungo processo che prevede di collegare il cavo di ricarica al Note 8 per alcuni secondi, prima che inizi il processo di controllo della carica, per poi staccarlo e ripetere questa operazione aggiungendo piccole porzioni di ricarica nel corso dei successivi 20-30 minuti.


Commenta l'articolo